Prime pappe per lo svezzamento

Prime pappe per lo svezzamento
Tempo di lettura: 2 minuti

Per i più piccoli le prime pappe rappresentano una graduale scoperta di nuovi sapori, consistenze, gusti… Nuove piccole esperienze che li conducono verso un’autonomia alimentare. Ecco qualche consiglio per far vivere in modo sereno ai piccoli questo percorso, nel pieno rispetto dei loro tempi.

 

Nutrienti e fabbisogno energetico

I bambini devono seguire, sin da piccoli, un regime alimentare equilibrato, in grado di garantire la copertura del fabbisogno energetico e nutrizionale di ciascuno, evitando gli eccessi.

 

In tal senso sono sì importanti gli alimenti, ma ancor più i nutrienti che questi apportano:

  • proteine, per la protezione dell’organismo
  • carboidrati, fonte di energia
  • grassi, regolano gli scambi metabolici e trasportano alcune vitamine
  • vitamine, regolano e coordinano l’attività cellulare
  • sali minerali, essenziali per lo sviluppo del bambino

 

Prime pappe: le verdure

Verdure e frutta sono tra i primi alimenti inseriti durante lo svezzamento. Le verdure, in particolare, offrono un buon apporto di vitamine, sali minerali e fibre, che aiutano a regolarizzare l’intestino.

 

Le prime verdure

Le prime verdure da utilizzare sono patate, carote e zucchine; poco alla volta possono essere aggiunti: fagiolini, finocchi, sedano, zucca.

 

Per le prime pappe è importante utilizzare solo il brodo delle verdure. Sarà possibile aggiungere 1-2 cucchiai di passato di verdure nelle settimane successive, quando il piccolo si sarà abituato al gusto e sarà pronto a conoscere nuove consistenze.

 

Prime pappe: la crema di riso

I cereali, come il riso, forniscono ai piccoli un buon apporto di carboidrati facilmente digeribili.

È consigliato aggiungerli al brodo vegetale sin dalla prima pappa, per garantire al bambino energia di lunga durata.

Al brodo vegetale possono essere anche aggiunti crema di riso o semolino, per poi passare alla crema di mais e tapioca.

 

Il blog culinario Dottori&Sapori propone una ricetta della Dottoressa Chiara Delbono, Tecnologa Alimentare, su come realizzare la prima pappa a base di riso e carote.  

 

Lo svezzamento

Lo svezzamento è un percorso molto delicato e graduale di scoperta ed esplorazione di nuovi sapori, consistenze, gusti.

È importante che i genitori rispettino i tempi del piccolo e lo aiutino a superare questa prima sfida, che rappresenta il primo momento importante di distacco, seppur parziale, dalla figura materna.

 

Prime pappe per lo svezzamento: consigli pratici

Nell’introdurre nuovi alimenti nelle pappe dei più piccoli è bene seguire tre semplici accorgimenti:

  • i nuovi cibi devono essere introdotti uno alla volta
  • i nuovi alimenti vanno proposti in modo graduale
  • nessuna imposizione, se il bambino rifiuta un alimento, riprova il giorno seguente

 

Potresti essere interessata a »

Svezzamento: quali alimenti scegliere?

Pesche e svezzamento: tutto quello che c’è da sapere

 

Fonte:

Guida all’alimentazione del bambino. Dallo svezzamento in poi.

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

quattordici + sedici =