Novembre: cavolfiore in tavola per i nostri bambini

Novembre: cavolfiore in tavola per i nostri bambini

I bambini solitamente non amano particolarmente le verdure e soprattutto dare il cavolfiore o la verza ai propri figli sembra essere un’impresa. Ma è importante abituare i bambini ad assaggiare e apprezzare diversi sapori, sfruttando le verdure di stagione.

A novembre le verdure per eccellenza sono le Crucifere, nome dovuto alla disposizione “a croce” dei loro petali. 

Le proprietà

Le crucifere sono:

  • un’ottima fonte di minerali come zolfo, iodio, calcio, potassio, magnesio, fosforo 
  • Ricche di vitamine come la vitamina C, l’acido folico, la vitamina K,
  • contengono sostanze antiossidanti come polifenoli, carotenoidi, indoli e glucosinolati, che svolgono una importantissima prevenzione cardiovascolare e di sviluppo di molti tipi di tumore

Come eliminare l’odore sgradevole

Esistono una serie di semplici trucchetti :

  • aggiungere un po’ di aceto in una tazzina da caffè e posizionarla sul coperchio della pentola in corrispondenza dell’uscita del vapore;
  • mettere all’interno della pentola una fetta di pane con la mollica imbevuta di aceto o limone;
  • mettere una foglia di alloro nell’acqua per cuocere i cavoli a vapore;
  • aggiungere un cucchiaio di capperi nell’acqua;
  • aggiungere il cardamomo all’acqua.

Ecco delle idee per cucinare i cavolfiori:

Vellutata di cavolfiore

Pulire e tagliare a dadini delle patate e ridurre il cavolfiore in cimette; affettare del porro e cuocere tutto in padella con un filo d’olio e abbondante acqua. Basterà poi solo frullare il tutto con un mixer, per poi completare il piatto con un filo d’olio a crudo e un pizzico di sale.

Polpette di cavolfiore 

Pulire e affettare delle patate e un cavolfiore. Cuocere in abbondante acqua fino a quando le verdure non saranno stracotte. Frullare con parmigiano, uovo, sale, e scamorza a cubetti. Formare delle piccole polpette che andranno cotte in forno per 12 minuti a 180°.

Pancake di cavolfiore

Far cuocere il cavolfiore (tagliato a pezzi) per 7-8 minuti per ammorbidirlo. Farlo intiepidire e frullarlo.In una ciotola mescolare il cavolfiore frullato, yogurt, uovo, parmigiano, pizzico di sale e di noce moscata. Lavorare bene con una frusta, quindi aggiungere il bicarbonato e la farina.Ungere una padella e fare scaldare bene. Versare mezzo mestolo dell’impasto e cuocere per circa 3 minuti

Fonti:

https://www.riza.it/dieta-e-salute/cibo/2647/le-mille-proprieta-del-cavolfiore.html

www.babygreen.it

Lascia un commento

12 + tre =