Lo stile di vita della mamma gioca un ruolo importante nel rischio di obesità infantile

Lo stile di vita della mamma gioca un ruolo importante nel rischio di obesità infantile
Tempo di lettura: 2 minuti

I ricercatori hanno evidenziato come lo stile di vita di una madre possa svolgere un ruolo significativo nel rischio di obesità per un bambino.

Lo studio

Uno studio dell’ Harvard TH Chan School of Public Health a Boston che ha coinvolto circa 25.000 bambini, ha evidenziato come i figli delle madri che hanno aderito a cinque fattori comprendenti uno stile di vita sano – dieta sana, esercizio fisico regolare, BMI inferiore a 25, non fumatrici e basso consumo di alcol – hanno un rischio inferiore del 75% di sviluppare l’obesità rispetto a bambini di madri che non hanno aderito a nessuna di queste sane abitudini.

Quelli con uno stile di vita ad alto rischio mostravano ancora un rischio ridotto di obesità del 45% quando le madri conducevano uno stile di vita a basso rischio.

Tuttavia, i bambini hanno visto il più basso rischio di obesità quando sia la madre che il bambino hanno aderito a stili di vita sani rispetto alle famiglie in cui sia il bambino che la madre avevano entrambi abitudini malsane.

I meccanismi alla base delle nostre osservazioni non sono completamente compresi, anche se l’effetto dello stile di vita e dei comportamenti delle madri potrebbe esercitare un impatto critico sullo stile di vita e sulla dieta dei loro figli e successivamente modulare il rischio di obesità della prole”, ha scritto il gruppo.

L’IMC materno è il fattore più rilevante

Di tutti i fattori di stile di vita a basso rischio, un IMC materno inferiore era individualmente legato alla più grande riduzione del rischio singolo per il rischio di obesità nei bambini

È interessante notare che, se analizzati in base a fattori di stile di vita individuali, le madri che seguivano una dieta sana durante l’infanzia e l’adolescenza della loro prole, non avevano alcuna associazione con il rischio di obesità dei figli.

Una possibile spiegazione per la nostra osservazione dell’associazione nulla tra dieta materna e obesità infantile è che l’assunzione di energia da parte dei bambini potrebbe non essere esclusivamente a base di pasti preparati a casa perché la dieta dei bambini è influenzata da molteplici fattori tra cui ambienti scolastici e di quartiere e influenze tra pari” hanno spiegato gli autori.

Conclusioni

I ricercatori hanno sottolineato l’importanza di una scelta di vita sana tra le madri, aggiungendo che questi risultati sono in linea con recenti studi clinici che hanno dimostrato che gli interventi solo per i genitori erano altrettanto efficaci per la perdita di peso infantile di quelli che coinvolgono l’intera famiglia.

Fonti:

https://www.bmj.com/content/362/bmj.k2486

Lascia un commento

diciannove + 16 =