La spesa di gennaio: frutta e verdura di stagione che fa bene ai bambini

0
946 views
La spesa di gennaio: frutta e verdura di stagione che fa bene ai bambini

Selezionare con cura frutta e verdura di stagione, non solo offre ai bambini i migliori nutrienti di cui hanno bisogno, ma li educa a seguire una sana alimentazione sin da piccoli.

Portare in tavola frutta e verdura di stagione ha molteplici vantaggi: assicura ai bambini l’assunzione di vitamine e minerali – fonte preziosa di energia e nutrimento -, li educa a mangiare in modo vario e a sperimentare cibi diversi, nonché li abitua ad uno stile di vita sano nel pieno rispetto dell’ambiente.  

La verdura di gennaio

Tra le verdure di stagione ci sono: cavoli (cavolfiori, broccoli, verze), finocchi, bietole, carciofi, cardi, carote, patate, porri, spinaci e zucca.

Le proprietà del cavolo

Il cavolo è un alimento dalle molteplici virtù medicinali, che fin dall’antichità, nelle sue diverse varietà, veniva utilizzato per potenziare le difese organiche, nutrire la pelle e come emolliente.

Il cavolo, infatti, è un valido aiuto contro l’acne e la dermatosi. Inoltre aiuta a ridurre le infiammazioni delle vie respiratorie.

Cura la cottura del cavolo: deve essere il più breve possibile per non alterare l’apporto vitaminico ed energetico, soprattutto della vitamina C di cui è ricco.

La frutta di gennaio

Protagonisti di questo mese sono gli agrumi: arance, mandarini e mandaranci dal sapore fresco e dolce e ricchi di vitamine. Spiccano in particolare la vitamina C e i bioflavonoidi, ottima combinazione per rafforzare il sistema immunitario a protezione dei malanni di stagione. C’è poi la frutta secca – mandorle, noci e nocciole, fichi, datteri, prugne e uva passa: proteica e ottima fonte di nutrimento.

Una ricetta sfiziosa: le polpettine di cavolfiore

Una ricetta sfiziosa e gradevole per invogliare i bambini a mangiare il cavolfiore, perché si sa, i bambini rifiutano spesso le verdure (leggi qui l’articolo).

crocchette-di-cavolfiore

Ingredienti:

1 cavolfiore

2 uova

2 patate

100gr di fontina

q.b. pane grattuggiato

q.b. grana

q.b. sale

q.b. olio o burro

Ricetta:

Monda il cavolfiore e le patate, taglia tutto a pezzi e lava a lungo sotto l’acqua corrente. Ora lessa tutto in acqua bollente salata per 20 minuti. Scola e passa le patate e il cavolfiore nel mixer fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo.

Trasferisci quindi il composto in una terrina, incorpora un uovo e un tuorlo e sii generosa con il grana – ai bambini piace molto perché da sapore alle verdure.  Se necessario aggiungi un po’ di farina, il composto finale sarà a questo punto abbastanza consistente.

Prendi ora una cucchiaiata dell’impasto e metti nel mezzo un dadino di formaggio a formare una crocchetta. Prepara allo stesso modo le altre crocchette, passale nel pane grattato e friggile in olio bollente.

Ed ecco servite le sfiziose polpettine di cavolfiore!