Gli alimenti della buonanotte

0
1.099 views
Gli alimenti della buonanotte
Credit photo: Copyright, Serhiy Kobyakov, 2012. All rights reserved

Una sana alimentazione, fatta di cibi che stimolano la produzione di sostanze rilassanti, aiuta i bambini a prendere sonno e a dormire sereni.

Infatti, un buon sonno ristoratore aiuta grandi e piccoli ad affrontare la giornata con concentrazione e con la giusta carica di energia. Molti non sanno però che il buon sonno comincia a tavola!

Buone abitudini alimentari a cena

Seguire un’alimentazione sana ed equilibrata nell’arco di tutta la giornata, con particolare riguardo alla cena, è fondamentale per favorire il sonno.

La cena ideale deve essere bilanciata (giuste porzioni), completa e ricca dei nutrienti che favoriscono la produzione di sostanze rilassanti.

Sì a carboidrati e proteine

Per tutti i bambini che fanno fatica ad addormentarsi e soffrono un po’ di insonnia è consigliata l’assunzione di carboidrati complessi (pasta, riso, cereali) o di proteine, in piccole quantità. Non devono mancare carni bianche e pesce, ricco di omega-3.

Quali alimenti evitare?

  • bevande energetiche e sostanze eccitanti (a base di teina o caffeina)
  • broccoli e cime di rapa
  • formaggio
  • cioccolato.

Questi ultimi alimenti, infatti, contengono una sostanza che può disturbare il sonno e causare irrequietezza: la tiramina.

Tre buone abitudini per la buonanotte

  • Prepara al tuo piccolo un bel bicchiere di latte caldo prima della nanna stimola le endorfine, che rilassano il corpo in modo naturale.
  • Stabilisci un orario per la cena e rispettalo quotidianamente, in modo da non alterare il ritmo sonno-veglia.
  • Evita pasti serali abbondanti, ricchi di grassi e sale, potrebbero disturbare il sonno.
Credit photo: 

Copyright, Serhiy Kobyakov, 2012. All rights reserved.