Gelato per bambini, che bontà!

0
2.067 views
Gelato per bambini, che bontà!

Il gelato è un ottimo alimento per i bambini: nutriente, energetico e rinfrescante, è perfetto durante la bella stagione. Quando introdurlo nell’alimentazione dei più piccoli? Qual è la dose giusta? Ecco i nostri consigli.

 

Il gelato non è un semplice sfizio, è un vero e proprio alimento per i bambini. Ha infatti un apporto di vitamine, nutrienti e minerali ben definito.

 

A che età dare il gelato ai bambini?

Il momento migliore per far assaggiare il gelato ai bambini è dopo il primo anno di vita, dai 12-18 mesi in poi. Almeno all’inizio è meglio fare attenzione agli ingredienti e scegliere gusti semplici, come fiordilatte e frutta fresca. Da evitare, almeno all’inizio, sono cioccolata, fragole, frutta secca e caffè.

 

Qual è la dose di gelato giusta per i bambini?

È sempre bene regolare l’alimentazione dei bambini in base al peso, alla costituzione e alle abitudini di vita. La dose consigliata di gelato per i bambini di uno o due anni è di circa 40-50 grammi, equivalente ad una mezza porzione di gelato.

 

Quale gelato scegliere?

Il consiglio del pediatra non deve mai mancare nella scelta del gelato da offrire al tuo bambino. Particolare attenzione va data al peso e alle calorie, ecco una breve tabella comparativa:

 

Tipo di gelatoPeso per porzioneKcal per porzione
cono gelato alla panna75g240 kcal
coppetta alla frutta60g97 kcal
biscotto80g220 kcal

 

Come spuntino o merenda, quando gustarlo?

Il gelato rappresenta un ottimo spuntino di metà mattina o metà pomeriggio, il momento migliore è la merenda. Fresco, pratico e nutriente può essere assunto 2 o 3 volte la settimana, in sostituzione dello yogurt o del latte. Il gelato è in grado di fornire circa il 10% delle calorie che si dovrebbero introdurre nell’arco della giornata.

 

Il sano piacere del gelato

Il gelato è prodotto con ingredienti sani e di qualità, è facilmente digeribile (anche per coloro che hanno problemi con il lattosio) ed è una buona fonte di nutrienti per fare una carica di energia! Contiene infatti:

  • proteine: aiutano a formare i tessuti
  • carboidrati complessi: fonte di energia da consumare nel lungo periodo
  • grassi: aiutano l’assorbimento di vitamine e a immagazzinare energia
  • vitamine: A, B6, B12, C, D, E, K
  • minerali: calcio e fosforo, per rafforzare le ossa
  • zuccheri semplici: offrono energia immediatamente assimilabile

 

Gelato per bambini fatto in casa: una ricetta alla frutta

Dal blog Dottori&Sapori una ricetta facile e veloce per realizzare dei “Mini gelati vegetali al gusto albicocca” a cura della Dr. Serena Missori.

 

Fonte per approfondimenti:

Istituto del gelato italiano » http://www.istitutodelgelato.it/i-bambini-e-il-gelato/