Comportamenti bizzarri dei bambini: c’è un significato nascosto?

0
2.002 views
Comportamenti bizzarri dei bambini: c’è un significato nascosto?

Spesso i bambini si comportano in modo bizzarro senza un’apparente ragione. In realtà dietro a queste azioni si nascondono delle motivazioni più profonde.

Ecco dunque sei buffi comportamenti che possono fare i vostri bambini spiegando da cosa possono essere determinati.

1. Piange all’improvviso mentre state preparando la cena o aggiustando un suo giocattolo?

Il bimbo è impaziente e vuole quello che state facendo subito. Si consiglia quindi di abituarlo ad avere pazienza, magari raccontando nel dettaglio cosa state cucinando e come aggiustate il gioco.

2. Si nasconde dietro le vostre gambe quando incontra persone sconosciute?

Il bambino molto probabilmente si vergogna, non vuole essere al centro dell’attenzione e non vuole essere lì in quel momento. Cosa fare? Tranquillizzatelo e convincetelo, senza forza, ad “uscire dal guscio” in quanto non c’è nulla di cui aver paura.

3. Una volta a letto chiede che il suo letto venga riempito di peluche?

In questo caso il bambino, attraverso questo comportamento, sta dicendo che ha paura e non gli piace dormire da solo. Come comportarsi? Scegliete insieme a lui il peluche guardiano per quella notte, in questo modo non sarà più sommerso da decine di pupazzi.

4. Dopo aver fatto qualche dispetto si copre il volto con le mani non guardandovi più negli occhi?

Questo bizzarro comportamento è dato dal fatto che il bambino ha capito di aver sbagliato e si sente in imbarazzo.

Come comportarsi? In questo caso si consiglia, attraverso parole semplici, di spiegare a voce l’emozione che il bambino prova e, con dolcezza, aiutarlo a guardarvi in faccia.

5. Si nasconde dietro ad una tenda mentre fa la cacca nel pannolino?

Questo comportamento molto probabilmente è un segnale di essere pronto per il vasino, infatti sta implicitamente dicendo che vorrebbe la sua privacy. Cosa fare? Abituatelo ad andare in bagno invece di nascondersi, lasciandolo da solo.

6. Cerca la vostra attenzione piangendo, tirandovi o saltandovi addosso se state guardando altri bimbi?

È una chiara manifestazione di gelosia: in questo caso dategli attenzione, senza però toglierla anche agli altri.