Donne in sovrappeso: come limitare l’eccessivo aumento di peso in gravidanza

Donne in sovrappeso: come limitare l’eccessivo aumento di peso in gravidanza
Tempo di lettura: 2 minuti

Aumentare di  troppo peso durante la gravidanza è legato ad un maggior di rischio di complicazioni sia per la madre che per il bambino. 

Peso extra in gravidanza

Secondo la Mayo Clinic le donne in sovrappeso o obese in gravidanza hanno un rischio maggiore di complicazioni, tra cui il diabete gestazionale e l’ipertensione correlata alla gravidanza. Inoltre hanno maggiori probabilità rispetto alle donne con un peso “sano” di guadagnare troppo peso durante la gravidanza, il che le espone al rischio di avere bambini più grandi. Questo fattore può portare a:

  • problemi con il parto 
  • bassi livelli di zucchero nel sangue nel neonato.
  • I bambini che nascono più grandi della media possono anche essere a più alto rischio di obesità durante l’infanzia

Qual è il peso ideale?

A causa di questi rischi, la National Academy of Medicine (NAM) raccomanda che:

  •  le donne in sovrappeso guadagnino da 7 a 11 kg
  •  le donne obese da 5 a 9 kg 
  • le donne normopeso dovrebbero guadagnare da 11 a 16 kg in gravidanza.

L’importanza di essere seguite da un nutrizionista

I ricercatori del Fetal Care Center at Nicklaus Children’s Hospital in Miami hanno analizzato le informazioni di 281 donne in sovrappeso o obese all’inizio delle loro gravidanze. Le donne erano divise in due gruppi: un gruppo di intervento e un gruppo di terapia abituale (controllo).

Il gruppo di intervento ha incontrato un nutrizionista, che ha consigliato alle donne di seguire la dieta DASH, che è ricca di frutta, verdura, cereali integrali, noci, pesce e proteine ​​magre e povera di sale, zucchero e grassi saturi. L’obiettivo della dieta non era quello di aiutare le donne a perdere peso, ma di limitare il loro aumento di peso in gravidanza per soddisfare le raccomandazioni del NAM. Le donne di questo gruppo hanno anche utilizzato un’app per smartphone per registrare ciò che hanno mangiato e un nutrizionista ha esaminato questi registri per fornire un feedback. Inoltre, le donne hanno ricevuto un contapassi e hanno svolto almeno 30 minuti di attività fisica al giorno.

Alle donne nel gruppo di controllo è stato dato un consiglio generale sulla nutrizione e sull’attività fisica durante la gravidanza, ma non hanno ricevuto il coaching o l’uso dell’app per smartphone.

A 35 settimane di gravidanza, le donne nel gruppo di intervento avevano guadagnato in media 10 kg  rispetto ai 12 kg del gruppo di controllo.

Fonti:
https://www.ajpmonline.org/article/S0749-3797(18)32025-7/fulltext

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

cinque + due =