Dati alla luce due gemelli 26 giorni dopo la nascita del primo figlio

Dati alla luce due gemelli 26 giorni dopo la nascita del primo figlio

In Bangladesh una donna ha avuto 3 figli a distanza di 26 giorni. La donna infatti, che ha due uteri, ha portato avanti due diverse gravidanze.

Arifa Sultana, 20 anni, ha sbalordito i medici dando alla luce due gemelli sani 26 giorni dopo la nascita del suo primo figlio.

Non si era accorta di essere ancora incinta dei gemelli. Le sue acque si sono rotte di nuovo 26 giorni dopo la nascita del primo bambino e si è precipitata da noi “, ha detto ad AFP Sheila Poddar, una ginecologa che ha curato la donna.

Cos’è l’utero didelfo o doppio utero

L’utero didelfo o doppio utero è una possibile malformazione uterina, caratterizzata dalla presenza di due distinti corpi dell’utero, due cervici separate e, spesso, anche due vagine.

Nonostante la presenza di due corpi uterini, le tube di Falloppio sono comunque due, una per ogni corpo.

L’utero didelfo è un’anomalia congenita, cioè presente fin dalla nascita.

Secondo Scientific American, circa una donna su 2.000 ha un secondo utero e circa una persona su 25000 con questa condizione può avere gravidanze simultanee.

La maggior parte delle donne non è nemmeno consapevole di avere tale condizione fino alla gravidanza e all’esame ecografico. Se si effettua un’ecografia dopo circa otto settimane dal concepimento il tecnico ecografico rileverà l’utero in più. Ma se la donna fa un’ecografia dopo la 20ma settimana l’utero che ospita il feto potrebbe essere cresciuto abbastanza da oscurare l’utero extra- In questo caso l’ecografia potrebbe non evidenziare l’anomalia 

Le donne che hanno un doppio utero hanno spesso una gravidanza di successo, sebbene la condizione possa aumentare il rischio di aborto spontaneo o parto prematuro perché ogni utero è più piccolo della media.

Proveniente da una famiglia povera, Sultana ha detto di essere felice con i tre figli, ma si è preoccupata di come li avrebbe cresciuti.

La curiosità

Molti mammiferi, tra cui maiali, cani, conigli e gatti, hanno due uteri e in ogni utero possono crescere più feti. I feti condividono la placenta, ma ognuno ha il proprio cordone ombelicale. Tutti i primati hanno invece un solo utero.

Fonti:

https://www.scientificamerican.com/article/woman-two-uteruses-twin-babies/

Lascia un commento

sei − 2 =