Con la gravidanza cambiano i ritmi

Con la gravidanza cambiano i ritmi

Un nuovo studio condotto da ricercatori della School of Medicine mostra come la maternità imminente induca cambiamenti nella tempistica quotidiana di una madre che, se interrotta, può mettere a rischio una gravidanza.

Questo è un primo passo molto importante per capire cosa succede in gravidanza, e ha il potenziale per informare la nostra capacità di intervenire e prevenire la nascita pretermine“, ha dichiarato Carmel A. Martin-Fairey, del dipartimento di biologia in Arts & Sciences presso la School of Medicine.

A livello nazionale, un bambino su 10 nasce troppo presto, prima che siano state completate almeno 37 settimane di gravidanza. Il lavoro a turni e altre interruzioni di un normale programma sonno-veglia sono stati associati alla nascita pretermine e ad altri scarsi risultati riproduttivi. Ma in precedenza si sapeva poco sui cicli circadiani durante la gravidanza.

Monitoraggio prima e durante la gravidanza

Quasi tutti gli organismi hanno un orologio biologico che mantiene il tempo quotidiano, guidando ritmi di 24 ore nel comportamento e nella fisiologia. Questi ritmi coinvolgono cicli del sonno e della veglia, metabolismo, secrezione di ormoni, livello di attività e altri processi fisici e possono influenzare la riproduzione in molte specie, inclusi gli esseri umani.

Lo studio

Lo studio ha coinvolto 39 donne dell’area di St. Louis come parte di uno studio più ampio e in corso su 1.000 nascite. Le partecipanti hanno indossato orologi da polso che monitoravano continuamente la loro attività quotidiana prima del concepimento e durante la gravidanza fino al parto.

Le future mamme anticipano il loro programma giornaliero durante il primo trimestre della gravidanza

Quello che succede all’inizio della gravidanza è che spostano la loro attività all’inizio della giornata“, ha dichiarato Erik Herzog, professore di biologia in Arts & Sciences e autore principale del nuovo studio. “Ma non sembrano dormire di più o essere più attive. È solo un cambiamento nel loro ritmo quotidiano.”

C’è qualcosa nel sistema di temporizzazione giornaliero che cambia all’inizio della gravidanza, probabilmente a causa degli ormoni associati alla gravidanza.

I ricercatori hanno anche osservato che la quantità totale di attività durante la gravidanza era significativamente ridotta.

Un primo passo verso la comprensione dei ritmi circadiani in gravidanza

Questa scoperta è affascinante perché sappiamo che l’aborto spontaneo, il  parto prematuro e altre gravi complicazioni durante la gravidanza sono legate a interruzioni del ritmo circadiano di una mamma, ma non sappiamo come funziona“, ha detto Kelle H. Moley, MD, capo scientifico ufficiale per March of Dimes. “Questo studio ci avvicina di un passo alla comprensione di come il normale ritmo circadiano sostenga una gravidanza sana“.

Fonti:

https://journals.sagepub.com/doi/10.1177/0748730419844650

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

sei + 16 =