Rapporto madre-figli: qual è il segreto dell’armonia?

0
898 views
Rapporto madre-figli: qual è il segreto dell’armonia?

Passeggiare in mezzo alla natura, anche solo per venti minuti, aiuta a rafforzare il legame familiare e ad andare ancora più d’accordo. Questa la scoperta fatta da un gruppo di ricercatori dell’Università dell’Illinois.

I benefici delle attività familiari immersi nella natura

Passeggiare nella natura, infatti, ha molteplici benefici sia per il singolo, minor stanchezza mentale e maggiore attenzione, sia per tutti i membri della famiglia, che si sente così più unita e può godere di momenti di interazione positivi.

La ricerca

A delle coppie di mamme e figlie (tra i 10 e i 12 anni) è stato chiesto di fare delle passeggiate insieme nella natura e all’interno di centri commerciali. I ricercatori dell’Università dell’Illinois hanno poi valutato e osservato il loro tasso di attenzione e di interazione dopo queste due diverse tipologie di passeggiate.

I risultati

I risultati sono apparsi fin da subito molto chiari: camminare nella natura non solo aumenta le interazioni positive, aiutando mamma e figlia ad andare più d’accordo, ma ripristina il livello di attenzione, soprattutto dopo un’intera giornata lavorativa e di studio. Inoltre, sia le mamme che le figlie, hanno detto di sentirsi più coese, unite e vicine.

Benefici per tutta la famiglia

Nonostante lo studio si sia focalizzato sul rapporto madre-figlia, i ricercatori affermano che passeggiare nella natura ha notevoli benefici per tutte le relazioni familiari.

Che sia prima o dopo cena, al parco o semplicemente una passeggiata nel vicinato, lo stare insieme all’aria aperta aiuta mamme, papà, figli e fratelli a rigenerarsi, a entrare in connessione e a rafforzare il proprio legame.

Fonti: