L’epifania: origini, tradizioni, lavoretti

L’epifania: origini, tradizioni, lavoretti
Tempo di lettura: 2 minuti

La festa dell’Epifania che “tutte le feste porta via”, è una delle festività più amate dalle famiglie . Eccone le origini, alcune tradizioni e qualche lavoretto da fare con i bambini.

Epifania, le origini

L’Epifania ha inizio con i riti pagani collegati ai cicli stagionali agricoli, riti perlopiù di natura propiziatoria.

Questi riti furono poi ripresi dai Romani e inseriti tra il solstizio d’inverno e la festività del Sol Invictus per assicurarsi che i campi fossero fertili. Infatti i Romani credevano che dei personaggi femminili volassero sui campi coltivati per garantirne la fertilità.

L’avvento del cristianesimo

Nel corso dei secoli la figura della Befana, liberata dai riferimenti pagani, è entrata a pieno titolo nella tradizione italiana dell’Epifania.

I Re Magi

La tradizione vuole che tre Re Magi, in viaggio alla ricerca del luogo di nascita di Gesù, incontrarono una vecchia cui chiesero di accompagnarli nel loro tragitto.

La Befana, inizialmente rifiutò di seguirli, ma poi decise di mettersi anch’essa alla ricerca di Gesù bambino e dei Magi, munendosi di un cesto ricolmo di dolci.

Non riuscendo a trovarli, iniziò a bussare ad ogni porta, donando ai bambini in casa i dolci che aveva con sé.

Le origini del termine Befana è da ricondursi al greco ἐπιφάνεια (epifáneia), a sua volta, da ἐπιφαίνω  = mostrarsi, presentarsi. Col passare del tempo, attraverso un processo di “corruzione lessicale” divenne bifanìa, befanìa, befana.
Utilizzato in tutta Italia dal XIV secolo, questo termine è stato citato per la prima volta da Francesco Berni nel 1535 per indicare il fantoccio di sembianze femminili esposto durante l’Epifania.

Tradizioni italiane per l’Epifania

In provincia di Parma, c’è il Raduno Nazionale delle Befane, accompagnato da sfilate, mercatini e giochi.

In Veneto si dà fuoco ad una grande pira di legno chiamata “Panevìn”, su cui è posto il fantoccio della Vecia, bevendo vino e traendo pronostici sul raccolto.

A Milano, c’è il Corteo dei Magi, che da piazza Duomo si dirige alla Basilica di Sant’Eustorgio.

Lavoretti per bambini

Ecco una piccola raccolta di lavoretti semplici ed originali sull’Epifania da fare con i bambini di tutte le età.

Gli occorrenti possono essere tra i più vari, nuovi o di riciclo:

  • cartoncino,
  • bastoncini del gelato,
  • lana,
  • feltro,
  • rametti secchi

La befana da colorare

Stampa, colora, ritaglia e incolla insieme ai più piccoli la befana di carta. Semplici e veloci passaggi per passare del tempo di qualità con il tuo bimbo.

Il cappello della Befana

Perfetto da utilizzare come decorazione o da indossare durante le feste, il cappello della Befana può essere creato in maniera davvero semplice con del cartoncino colorato.

La Befana con i bastoncini del gelato

Con dei semplici bastoncini del gelato, cartoncino, colori, forbici e tanta fantasia, realizzate con i bambini il volto di una simpatica Befana.

Prendere immagine da qui » https://www.craftymorning.com/popsicle-stick-witch-craft-halloween/

La Befana di carta

Seguite questo semplice tutorial per realizzare una simpatica Befana con della carta, che andrà assemblata e dipinta.

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

venti − tre =