Idee per attività creative da fare in casa con i bambini

0
217 views
Idee per attività creative da fare in casa con i bambini

In questo lungo periodo di quarantena è facile che i bambini, costretti in casa, si annoino. Potrebbero essere più nervosi proprio perchè non riescono a scaricare tutta la loro energia. Ecco perchè abbiamo deciso di darvi qualche idea per tenerli impegnati con attività creative e divertenti da fare in casa.

Il ricercatore

Occorrente:

  • un cestino di medie dimensioni
  • una lettera dell’alfabeto a scelta
  • un tappeto

Procedimento:

Prendi un cestino, scegli una lettera dell’alfabeto che sia abbastanza grande (la puoi ritagliare da una rivista, oppure se hai delle lettere che usi per giocare ad esempio quelle magnetiche da attaccare alla lavagnetta) e ponila all’interno del cestino.

Ora, con il cestino in mano cerca all’interno della tua abitazione tutti gli oggetti che iniziano con la lettera che hai scelto e mettili al suo interno. Puoi farti aiutare dai tuoi genitori, fratelli o sorelle.

Quando hai terminato la ricerca, sistema gli oggetti trovati sul tappeto; in questo modo potrai verificare se iniziano tutti con la lettera scelta.

Se hai a disposizione delle letterine, puoi scrivere anche il nome degli oggetti trovati.

Il tavolo artistico

Occorrente:

  • Un vaso contenente dei fiori
  • Matita da disegno
  • Matite colorate
  • Pennarelli
  • Acquerelli
  • Pastelli a cera
  • Fogli da disegno

Procedimento:

Metti il vaso di fiori al centro del tavolo e osserva con attenzione i loro colori, le sfumature, le forme (anche quelle delle foglie).

Ora disponi sul tavolo, attorno al vaso, gli strumenti da disegno che hai a disposizione (matite, pastelli…) che riprendano gli stessi colori dei fiori.

Inizia a tracciare con la matita il tuo disegno e completa con il colore. Puoi utilizzare i fogli bianchi ma anche quelli colorati tinta pastello.

I soggetti da riprodurre possono essere molteplici e diversi, ad esempio: un cesto di frutta di stagione o un frutto in particolare, in questo caso lo puoi osservare sia esternamente che al suo interno; una piantina che hai in casa; delle verdure, i tuberi, ecc…

Lascia libero spazio alla tua fantasia e divertiti!

Pregrafismo 

Occorrente:

  • Fogli bianchi
  • 1 pennarello
  • 1 ciotolina
  • piccoli oggetti (legumi, sassolini, conchiglie, pasta…)

Procedimento:

Disegniamo sui fogli delle linee con il pennarello: una spirale, una curva, una linea spezzata e disponiamo gli oggetti che abbiamo scelto all’interno di una ciotolina.

Il lavoro consiste nel seguire e ricoprire le linee tracciate sul foglio utilizzando uno degli oggetti che abbiamo scelto.

È importante svolgere questa attività lavorando sempre da sinistra a destra e in senso antiorario.

Ricalco

Oltre a rivelarsi di grande interesse per il bambino, grazie a questo lavoro potrà esercitare raffinati movimenti finomotori e di coordinazione oculo-manuale: la leggerezza del tratto, la precisione dei movimenti, l’organizzazione dello spazio, la tecnica.

Occorrente :

  • Immagini tratte da cartoline, foto, riviste o libri
  • Carta da forno o carta da lucido
  • Matita, graffette, gomma e matite colorate
  • Forbici 
  • Cartoncino colorato

Procedimento:

Scegliere un’immagine.

Sistemare la carta lucida con le graffette sopra all’immagine da ricalcare.

Sarà possibile colorare il disegno ottenuto ed eventualmente ritagliarlo per poterlo incollare su un cartoncino di sfondo.

Lo sfondo potrà essere arricchito con differenti soggetti e, anche, procedere per tema (il bosco, il mare, la casa…)

Incollare i trucioli delle matite colorate

Occorrente:

  • Un cartoncino formato A4
  • Matite colorate
  • Un temperino
  • Due ciotoline (dove raccoglieremo i trucioli e la polverina delle matite)
  • Colla vinavil
  • Un pennellino per stendere la colla

Procedimento:

Prendi il cartoncino e disegna qualcosa che ti piace: può essere un animale, una macchinina, un albero, puoi chiedere a mamma e a papà di aiutarti nel disegno oppure di stampare un’immagine da attaccare al cartoncino.

Prendi le matite colorate e il temperino e inizia a temperarle cercando di non spezzare troppo i trucioli che ottieni; raccogli il tutto nella ciotolina, sia i trucioli sia la polverina delle mine temperate.

Cerca i trucioli e mettili in un’altra ciotolina.

Con la polvere della mina multicolore puoi iniziare a colorare il disegno utilizzando i polpastrelli delle dita; inoltre se le matite che hai temperato sono acquerellabili puoi inumidire un pennellino e passarlo sopra per creare delle belle sfumature!

Ora spalma sul tuo disegno, con l’aiuto del pennellino, abbondante colla vinilica nel punto in cui vuoi applicare i trucioli: questi possono essere utilizzati come petali di fiori, aculei del riccio, onde del mare, chiome di alberi o persone.

Incolla poi i trucioli e lascia asciugare il tutto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui