Come prendersi cura della salute orale dei bambini

0
662 views
Come prendersi cura della salute orale dei bambini

È importante prendersi cura dell’igiene orale dei bambini sin da piccoli, questo aiuterà il corretto sviluppo delle arcate dentarie e dei denti permanenti.

Quando iniziare la prevenzione?

Prima si inizia, meglio è.

Tenere pulita la bocca dei neonati, passando con un panno o una garza umidi le arcate dentarie e le gengive, è il primo passo per prendersi cura della loro salute orale. Infatti, durante le poppate, c’è la possibilità che gli zuccheri presenti all’interno del latte e alcuni batteri dannosi rimangano intrappolati fra labbra e gengive.   

Quando iniziare a lavare i dentini?

Lo zucchero è il principale nemico dei dentini da latte. Per questo, con la crescita e lo spuntare dei primi dentini, è importante iniziare una regolare pulizia dei denti per limitare l’azione aggressiva degli zuccheri. Infatti, se il contatto degli zuccheri con i denti da latte è prolungato (quando ad esempio il bambino si addormenta con il biberon in bocca), può portare alla formazione delle carie da latte.

Spazzolino e dentifricio, come sceglierli

La scelta del giusto spazzolino è molto importante, deve avere una testina piccola e setole corte, morbide e arrotondate.

Per quanto riguarda il dentifricio, l’utilizzo è consigliato dai tre anni in su, quando il bambino avrà imparato a meglio controllare la deglutizione e a non ingerire quantità troppo alte di dentifricio. Il consiglio è quello di iniziare con piccole porzioni di dentifricio (delle dimensioni di una lenticchia), per poi progressivamente aumentarle con il passare del tempo.

Nella scelta del dentifricio bisogna tenere d’occhio la quantità di fluoro, che per i bambini al di sotto dei sei anni deve essere presente in quantità inferiore a 500 ppm.

Qui un’interessante guida per scegliere il dentifricio più adatto.

Igiene orale: un rituale di salute

Quando il bambino avrà compiuto i sei anni è importante che inizi ad occuparsi in modo autonomo e quotidiano della propria igiene orale.

Per fargli comprendere l’importanza di questo momento è importante che venga integrato all’interno della sua routine quotidiana attraverso la creazione di un rituale di salute.

Le prime volte sarà necessaria la presenza di un adulto, che mostri come utilizzare spazzolino e dentifricio, quali movimenti fare e assicurarsi che il bambino abbia fatto un buon lavoro e che i denti siano puliti.

Nulla come un gioco o una canzoncina potrà rendere questo momento divertente e piacevole agli occhi del bambino, avvicinando così in modo naturale a questa pratica.

Scopri qui il rito della buonanotte.

Prendersi cura dell’igiene orale dei bambini sin da piccoli, dunque, è un’attività molto importante che non va trascurata in vista di un corretto sviluppo delle arcate dentarie e dei denti permanenti.