Obesità e prodotti per la pulizia, quale legame

Obesità e prodotti per la pulizia, quale legame
Tempo di lettura: 2 minuti

Prodotti per la pulizia, detergenti domestici e disinfettanti potrebbero essere la causa dell’obesità di neonati e bambini piccoli.

 

Prodotti per la pulizia e microbioma intestinale

I prodotti per la pulizia cambiano il microbioma intestinale dei bambini, noto per aiutare i piccoli a regolare il proprio peso. Questo è quanto scoperto da una nuova ricerca.

 

Un risultato che conferma quello di precedenti ricerche, in cui si evidenziava come la variazione del microbioma intestinale fosse collegata ad un maggiore rischio di obesità nei bambini.

 

I neonati, che vivono in case dove si usano disinfettanti standard almeno una volta alla settimana, hanno il doppio delle probabilità di avere livelli più elevati di Lachnospiraceae, famiglia di batteri intestinali legata all’aumento di peso.

 

Tutti i bambini il cui microbioma si è modificato all’età di quattro mesi, hanno sviluppato uno stato di obesità intorno ai tre anni.

Nello specifico c’è stato un progressivo ‘esaurimento’ di batteri come l’Haemophilus e il Clostridium e un aumento di Lachnospiraceae.

 

I ricercatori canadesi hanno così scoperto il legame diretto tra il microbioma intestinale mutato e l’utilizzo di disinfettanti in casa, come i detergenti multi-superficie.

 

La ricerca

Nel corso dello studio è stata analizzata la flora intestinale di 757 bambini di età compresa tra tre e quattro mesi. I ricercatori hanno poi controllato il loro peso dall’età di uno e fino a quando avevano tre anni.

 

I bambini con livelli elevati di Lachnospiraceae, avevano un punteggio più alto di indice di massa corporea (indice di massa corporea) all’età di tre anni.

 

Quelli che invece vivevano in case dove venivano usati prodotti per la pulizia eco-compatibili non erano interessati.

 

Detergenti eco-compatibili

Questi bambini, infatti, avevano una varietà di batteri intestinali non in grado di influenzare l’aumento di peso”, spiega la dottoressa Anita Kozyrskyj.

 

Gli unici agenti detergenti sicuri da usare, sarebbero quindi quelli eco-compatibili, che non hanno gli stessi effetti negativi.

 

Prevenzione e obesità

Le famiglie attente al benessere dei propri figli, oltre ad utilizzare prodotti eco-compatibili, prestano molta attenzione alla prevenzione, tendono a condurre stili di vita più sani e a seguire una dieta migliore.

 

È dunque importante far seguire a grandi e piccoli un’alimentazione equilibrata e corretta, oltre che eseguire quotidianamente attività motorie, spiega il Dottor Bernasconi.

Fonte:

http://www.cmaj.ca/content/190/37/E1097/tab-article-info

 

Lascia un commento

dodici − 2 =