La pubertà precoce è legata al fumo della madre durante la gravidanza

La pubertà precoce è legata al fumo della madre durante la gravidanza

fumo

Tempo di lettura: 2 minuti

Se la madre fuma in gravidanza il suo bambino rischia la pubertà precoce. Lo dimostra uno studio condotto dall’Aarhus University e pubblicato dall’American Journal of Epidemiology.

Lo sapevi che fumare in gravidanza può nuocere gravemente alla salute del tuo bambino?

Se la madre fuma in gravidanza il suo bambino rischia la pubertà precoce. Lo dimostra uno studio condotto dall’Aarhus University e pubblicato dall’American Journal of Epidemiology.

Legame tra fumo e pubertà precoce

Se è difficile smettere di fumare in gravidanza ecco una ragione in più che per decidersi. Un Gruppo di ricercatori del Department of Public Health at Aarhus University ha confermato il legame tra il fumo della madre durante la gravidanza e la pubertà precoce del bambino.

Per pubertà precoce si intende la comparsa dei segni di sviluppo puberale prima della media ovvero prima dell’età di 8 anni per le femmine e di 9 anni nei maschi, provocando serie conseguenze anatomiche, strutturali e staturali, nell’età adulta.

Abbiamo scoperto che i figli di madri che avevano fumato in media più di 10 sigarette durante la gravidanza hanno iniziato la pubertà da tre a sei mesi prima dei figli di madri non fumatrici” dichiara Nis Brix PhD, uno dei ricercatori che hanno partecipato allo studio.

Lo studio

Si tratta di uno dei principali studi sulla pubertà condotti a livello mondiale e i cui risultati sono basati sull’indagine “Better health for generations” dello Statens Serum Institut Danese.

Lo studio è stato condotto su un totale di 15.819 donne in gravidanza ed i loro bambini. Durante la gravidanza le donne sono state intervistate in merito alla loro abitudine di fumare. In seguito sono stati seguiti i loro figli e sono stati compilati 83,810 questionari sul loro sviluppo dall’età di undici anni e poi ogni 6 mesi.

Danni associati ad una pubertà precoce

I ricercatori hanno rilevato dati sconcertanti sulla pubertà precoce.

La pubertà precoce può essere associata ad un maggior rischio di malattie in età adulta, come l’obesità, il diabete, le malattie cardiovascolari ed alcuni tipi di tumore,” dice Nis Brix che sta studiando le cause della pubertà precoce al fine di evitarla.

E’ risaputo che il fumo è pericoloso per il feto. Il fumo è tra l’altro associato ad un maggior rischio di nascita di bambini sottopeso, di nascite premature e di maggior mortalità. Ci sono quindi molte altre ragioni per smettere di fumare prima di intraprendere una gravidanza. Speriamo che i nostri risultati possano essere usati come ulteriore fattore di motivazione per far smettere di fumare le donne che stanno pianificando una gravidanza” dichiara Nis Brix.

Il fumo in gravidanza può essere causa di malattie che si manifestano anche successivamente.F

Fonti:
https://academic.oup.com/aje/advance-article/doi/10.1093/aje/kwy206/5098397

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

tre × quattro =